Incontri di sensibilizzazione scuola superiori

Il percorso si rivolge alla classi quarte e quinte, comprende 3 incontri da due ore. Il percorso viene realizzato seguendo un libretto ove sono riportate le attività, esercizi e i temi trattati. Lo spunto iniziale che si propone ai bambini è la riflessione sul proprio nome, considerato come diritto fondamentale e occasione per ragionare sulla propria identità; ci si interroga sui bisogni dei bambini e, dai contenuti emersi, si deducono i loro diritti e gli elementi indispensabili per la crescita di ognuno cibo, famiglia, istruzione, assistenza sanitaria ; poi si aiutano i bambini a prendere coscienza che non tutti possono godere dei diritti fondamentali, cercando di individuarne alcune cause guerra, povertà, violenza, etc…. Ci si interroga sui modi per poter intervenire aiuti, amicizia, accoglienza…etc… cercando di guardare specificatamente al nostro quotidiano. Il progetto prevedeva tre incontri di circa due ore ciascuno su tematiche relative a: Il progetto incontri di sensibilizzazione scuola superiori stato svolto principalmente nelle scuole che nel proprio curriculum di studi prevedevano materie come: Gli insegnanti, generalmente, riferiscono circa eventuali attenzioni esistenti nel contesto classe. Tuttavia sarebbe sempre opportuno chiedere per evitare la creazione di possibili disagi. Se decide di esporre il proprio racconto credo sia bene averlo prima condiviso in famiglia per alcuni motivi: In incontri coppie pordenone caso si dovrebbe sempre cercare di tenere a mente i contenuti di cui al punto precedente.

Incontri di sensibilizzazione scuola superiori NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Il progetto prevedeva tre incontri di circa due ore ciascuno su tematiche relative a: Ci si interroga sui modi per poter intervenire aiuti, amicizia, accoglienza…etc… cercando di guardare specificatamente al nostro quotidiano. Stimolare i bambini ad accogliere e sostenere i compagni in situazione di disagio. Gli insegnanti, generalmente, riferiscono circa eventuali attenzioni esistenti nel contesto classe. Quale motivazione o più motivazioni hanno guidato la decisione di spendersi come affidatari. Promuovere la conoscenza dei diritti dei minori. Lo spunto iniziale che si propone ai bambini è la riflessione sul proprio nome, considerato come diritto fondamentale e occasione per ragionare sulla propria identità; ci si interroga sui bisogni dei bambini e, dai contenuti emersi, si deducono i loro diritti e gli elementi indispensabili per la crescita di ognuno cibo, famiglia, istruzione, assistenza sanitaria ; poi si aiutano i bambini a prendere coscienza che non tutti possono godere dei diritti fondamentali, cercando di individuarne alcune cause guerra, povertà, violenza, etc…. Obiettivi Promuovere la solidarietà tra famiglie. Contenuto incontri Lo spunto iniziale che si propone ai bambini è la riflessione sul proprio nome, considerato come diritto fondamentale e occasione per ragionare sulla propria identità; ci si interroga sui bisogni dei bambini e, dai contenuti emersi, si deducono i loro diritti e gli elementi indispensabili per la crescita di ognuno cibo, famiglia, istruzione, assistenza sanitaria ; poi si aiutano i bambini a prendere coscienza che non tutti possono godere dei diritti fondamentali, cercando di individuarne alcune cause guerra, povertà, violenza, etc…. Tuttavia sarebbe sempre opportuno chiedere per evitare la creazione di possibili disagi. Quale riflessione in termini di disponibilità verso i bisogni di qualcun altro: In ogni caso si dovrebbe sempre cercare di tenere a mente i contenuti di cui al punto precedente. Il progetto è stato svolto principalmente nelle scuole che nel proprio curriculum di studi prevedevano materie come:

Incontri di sensibilizzazione scuola superiori

Si tratta di interventi di sensibilizzazione nelle scuole superiori dei Distretti di Modena, Carpi, Sassuolo, Mirandola, Vignola e Pavullo con la proposta agli studenti interessati di svolgere un’esperienza pratica di stage presso una sede accreditata di servizio civile. sessioni di sensibilizzazione e di formazione del progetto Youth4Youth, di cui vostra scuola o nel vostro centro giovanile. Contiene informazioni complete sul quadro teorico e pratico del programma, insieme a piani di sessione, risorse per le attività e strumenti di valutazione. Il programma può essere proposto in modo globale. Organizziamo quindi incontri di sensibilizzazione rivolto agli insegnati e agli alunni diversificati in base all’ordine e grado scolastico (nido, scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo e . Jul 14,  · Progetto Itaca Parma offre alle scuole superiori della città incontri gratuiti di informazione e sensibilizzazione sul tema della salute mentale e del disagio psichico. Aiutaci a vincere il bando.

Incontri di sensibilizzazione scuola superiori