La città degli incontri proibiti

Una recensione bellissima per un libro che parrebbe proprio nelle mie corde! Questi argomenti mi intrigano molto e in questo libro sembra ben delineato e ben approfondito. La stessa cosa che ha suscitato in me all'inizio. Anche io ero incuriosita dagli argomenti trattati, dalla musica, il tango unito al concetto di proibito e di emigrazione. Inoltre è certamente la storia di una donna forte e coraggiosa. Ecco, un altro libro che si aggiunge alla mia lista sempre più infinita! Anche io provo la tua stessa ammirazione, è qualcosa veramente di fuori dall'ordinario e spesso dai libri, come tu sai, si riesce a cogliere oltre che forza anche determinazione e speranza. Ciao dolce Ely, è davvero un romanzo che forse apparentemente non esprime tutto, ma dentro si concentrano molte emozioni e tante riflessioni. Quindi spero davvero che riuscirai a leggerlo perchè sono certa non ti lascerà indifferente! Leggilo, perchè è una lettura inusuale che affronta argomenti un po' doversi ma che mescola molto bene la potenza della musica e della danza con gli aspetti interiori dell'anima. Grazie alla Garzanti ho letto un romanzo che mi intrigava molto. Sia per il incontri daddy che per la copertina e ovviamente la trama che per alcuni aspetti mi ha sorpreso. Una storia ricca di spunti di riflessione sull'emigrazione, sulla sessualità e sul coraggio di inseguire i propri desideri. Leda ha diciassette anni quando scende dal piroscafo dopo il suo lungo viaggio. La folla del porto la spinge da una parte la città degli incontri proibiti del molo la città degli incontri proibiti lei, accanto al suo baule, attende che qualcuno venga a prenderla.

La città degli incontri proibiti Lettori fissi, unisciti a noi!

La nostra protagonista sceglie la strada più ardita ma anche quella che le permetterà di coronare finalmente il suo sogno: I dolci di Grazia 11 novembre Diario di un sogno. La collezionista di storie perdute. Leda attende fiduciosa, perché non sa che Dante non verrà mai all'appuntamento. Chiudi Segnala una recensione Noi di Kobo ci assicuriamo che le recensioni pubblicate non contengano un linguaggio scurrile e sgradevole, spoiler o dati personali dei nostri recensori. La piccola casa in riva al mare. Leda ora è sola in una città sconosciuta, brulicante di persone, luci e musica. Perché Leda suona divinamente e soltanto seguire la musica che vibra dentro di lei potrà salvarla. Virginia Fairfax Rochester 11 novembre Ci fa soffrire, ci fa amare, ci porta con sé negli angoli più proibiti della città. Ok, deve comportarsi da uomo ma come fa a dare piacere alla fantomatica donna di turno? Vuoi dare un altro sguardo a questa recensione?

La città degli incontri proibiti

Recensione 'La città degli incontri proibiti' di Carolina De Robertis - Garzanti Buenos Aires, Leda ha diciassette anni quando scende dal piroscafo dopo il suo lungo viaggio. La città degli incontri proibiti- Carolina De Robertis Buon pomeriggio lettori, finalmente qualche Giga da utilizzare per scrivere una recensione, ho tantissimi libri da raccontarvi, ho dovuto farne un elenco per non dimenticare nessun titolo. La città degli incontri proibiti è un romanzo pieno di languore, di malinconia, di desideri e di proibito. Un senso di proibito mellifluo, denso, che scivola lasciando scie di sé come fosse miele che addolcisce ma nello stesso tempo avvolge qualsiasi cosa. La città degli incontri proibiti è la storia di una donna che non si arrende e che combatte per la felicità. Una storia pulsante di vita con un cuore fatto di musica che rapisce l’anima. Una storia pulsante di vita con un cuore fatto di musica che rapisce l’anima.

La città degli incontri proibiti